materiale-costruzione

Materiali da costruzione

La direttiva CEE nr 89/106, sui materiali da costruzione, ha stabilito che, in base alla destinazione, ogni tipo di materiale debba attenersi alle norme tecniche armonizzate. In sintesi le norme armonizzate:

  • hanno carattere volontario;
  • sono adottate dai Comitati Europei di normazione;
  • sono pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale delle Comunità Europee;
  • la loro osservanza conferisce la “presunzione di conformità” agli E.R.;
  • sono basate su norme internazionali (ISO o IEC) e riguardano aspetti generali:

Gli aggregati riciclati riutilizzati negli ambiti edili, stradali, ambientali devono soddisfare i requisiti della Circolare Ministeriale n° UL/2005/5205 e del D.M. 8 maggio 2003 n. 203. Regolamento CE 1935/2004, D.P.R. 777 del 23.08.1982, DM del 18 febbraio 1984.   Per gli alimenti confezionati in contenitori di banda stagnata si effettuano analisi di ferro, stagno e piombo sugli alimentati al fine di verificarne eventuale cessione e l’affidabilità del prodotto. Banda stagnata verniciata Per i contenitori in banda stagnata verniciata, vanno effettuati analisi e verifiche sulle resine epossifenoliche stabile nel Regolamento CE 1985/2005

Per ulteriori informazioni scrivici

sarete contattati entro la giornata.

Bio Consult