Biologia molecolare

La PCR (polymerase chain reaction) è un metodo di biologia molecolare, utile per amplificare e creare copie multiple di DNA.  Lo scopo della PCR è di produrre un enorme numero di copie di una sequenza di DNA, sia essa un gene o parte di esso.  Recentemente anche le autorità hanno aperto la strada all’applicazione di metodi microbiologici alternativi e rapidi, ma certamente più affidabili, nella microbiologia. Il laboratorio di biologia molecolare svolge indagini per tutte quelle aziende che hanno necessità di conoscere in tempi rapidi e con certezza, eventuale presenza di  specie di microrganismi che possano risultare causa di contaminazione di materie prime o dei prodotti finiti. La PCR viene utilizzata in numerose applicazioni come le analisi alimentari e microbiologiche e gli studi di filogenesi molecolare. Il laboratorio svolge anche analisi per la verifica di possibili frodi alimentari.

 

I commenti sono chiusi